Home > Salute e sicurezza > Pediculosi… che fare?
Ultima modifica: 17 luglio 2015

Pediculosi… che fare?

La scuola è un ambiente comunitario nel quale è possibile che si manifestino casi di pediculosi (pidocchi del capo).
Secondo il protocollo elaborato dal Servizio Sanitario Nazionale, i casi saranno trattati nel rispetto della legge sulla privacy, con la massima discrezione e riservatezza.
Le famiglie che dovessero rilevare casi di pediculosi nei propri figli sono pregati di darne immediata comunicazione alla scuola, in caso contrario l’Istituto Comprensivo declina ogni responsabilità circa la diffusione dell’epidemia.
I genitori sono invitati a controllare settimanalmente i capelli dei bambini e, in caso di dubbio, a rivolgersi a personale qualificato. In caso di infestazione, devono essere effettuati i trattamenti sui capelli del bambino seguendo scrupolosamente le indicazioni riportate sul prodotto individuato.

Si riportano in questa pagine alcune informazioni  sulla pediculosi e come affrontarla.

Pagine del Ministero della Salute

Informativa Regione Piemonte: Pediculosi, che fare (formato .pfd)

Slide della ASL TO 4: LA PEDICULOSI DEL CAPO Lorella Guerzoni Paolo Gagliano SISP ASL TO 4.

Vedere altre presentazioni del Gianni Casali